Alghero

Alghero, cittadina della provincia di Sassari, è considerata un'isola linguistica catalana, visto che circa il 40% della popolazione lo parla nella variante algherese. Questa lingua è riconosciuta dall'Italia come lingua minoritaria, infatti stà cominciando ad essere insegnata ed usata sul territorio. La cittadina è sita sulla parte Nord-Occidentale della Sardegna, nell'omonima rada. La sua collocazione è perfetta, visto che è compresa tra il Parco Naturale di Porto Conte, e la Riserva Marina di Capo Caccia-Isola Piana.

Alcune foto della città di Alghero

Foto storiche Alghero

Il clima di Alghero è fortemente influenzato dal mare, che sopratutto in inverno ne mitiga le temperature. Visitare Alghero è come visitare un grande museo all'aria aperta; la città è divisa in due, la città vecchia ed il territorio. La città comprende le mura, con le quali Alghero si è identificata nel corso degli anni, e ancora oggi, pur essendo parzialmente distrutte, continuano ad essere importanti per il popolo algherese.

In basso alcune foto antiche della città di Alghero, donate dal sito www.pianetaalghero.com

Importanti sono anche le sue chiese gotico catalane, o i magnifici palazzi. Una grande importanza però rivestono anche il Villaggio nuragico Palmavera, quello di S. Imbenia e la Villa Romana Sant'Imbenia. Un posto importante però va dato ad alcuni resti storici di grande rilievo, come le due grotte storiche, quella Verde e della Dragunara. Alghero come il resto della Sardegna ha una grande tradizione gastronomica; Alghero però mescola la cucina sarda a quella Catalana, unendo le sue buonissime verdure, al pesce, freschissimo vista la sua posizione, oppure il salame d'asino, animale lì utilizzatissimo, e naturalmente i suoi buonissimi vini, tutti provenienti dalle immense distese di vigneti.

Bellissime sono anche le sue manifestazioni, che in buona parte innalzano i prodotti marini, come la Sagra del Bogamarì, che è una rassegna gastronomica sul riccio di mare, le gare di pesca subaquea, ma anche il suo carnevale, le processioni religiose, sopratutto in periodi pasquali, ma bellissima è la Festa di Sant'Elmo, che consiste in una processione di barche che portano la statua del santo per mare.